nomade_camera24
Storie: vita di un nomade a Villa Pirandello – Camera 24

La prima stanza e’ la numero 24:

Io sono nato il 24 e tra qualche giorno sarà proprio il mio compleanno. Dopo aver ricevuto le chiavi da Jlenia, vado al secondo piano di Villa Pirandello. Entro nella stanza e vengo  sorpreso da un importante senso di sobrietà; le pareti sono bianche e anche gli armadi lo sono, come pure i comodini alla destra e alla sinistra del letto, che invece ha con copriletto di color lilla che da un tocco quasi estivo alla stanza. Estivo per me perché mi ricorda la stanza di un hotel a Ponza di quando, da bambino, andavo con i miei genitori e icolori che dominavano quell’hotel erano il bianco e il lilla della buganville del giardino.
Non so che ora sia, ma di sicuro non è un orario per mettersi a letto. Mi metto a letto.

La testa viaggia anche se in realtà è ferma ai soliti rimorsi, alle autoaccuse ai: “se non”, “ma se io”…sono la tristezza e la disperazione che muovono la mia testa tenendola però sempre ferma.
Reagisco, mi alzo, faccio abbastanza schifo, o forse no, torno da Jlenia per chiederle un caffè. Nell’attesa mi siedo  nella veranda di Villa Pirandello. Tutto intorno a me ci sono libri con le novelle e i romanzi del grande scrittore siciliano. Comincio a sfogliarne qualcuno in modo bulimico e senza a criterio alcuno. Le frasi, e gli aggettivi che “rubo” durante quello sfogliare mi distraggono però dalla mia tristezza, non la cancellano, ma la distraggono. Non mi accorgo neanche del caffè che Jlenia mi aveva già servito e che evidentemente si era già freddato. Ricordo di aver studiato il poeta ai tempi del liceo e mi sembra di ricordare che il poeta è stato insignito del premio nobel, così vado su internet a verificare. Si, Luigi Pirandello ha avuto il premio nobel per la letteratura nel 1934. Il destino mi ha portato qui, a Villa Pirandello, perché da oggi, dalla stanza 24 rinasco forte dell’energia di una letteratura che per certo mi aiuterà a trovare il mio nobel.

 

Immagine in evidenza: www.napieracademy.eu