VADEMECUM PER LA FOLLIA
Vademecum per la follia vers. 2
VADEMECUM PER LA FOLLIA

VERTO, DIVERTO E CONVERTO OVVERO UN BIGLIETTO PER ALTROVE.

Si tratta proprio di un vademecum per la follia. Un’alternativa, un’alterità, un altrove dove potersi rifugiare, per poco, ogni tanto per sempre. Figure e pensieri di matti, pazzi, folli, dementi, mentecatti si aggireranno nei vostri occhi e nelle teste. La nostra operazione è ai limiti dell’assurdo: vertere sulla follia, convertirvi ad essa e divertirvi tramite questa. Da Pirandello a Karl Valentin, passando per sale d’attese di strizzacervelli a madri impazzite, qualche lezione di normalità e tante altre follie. Per la musica poi si tratterà di ascoltare un vera follia: solo musica anni ottanta con l’atmosfera alternativa e un po’ fuori di testa che quelle sonorità e quelle scelte artistiche possono creare. A coronare tutto ciò ci saranno i cocktail del Cafe Pirandello, a tema, che saranno il vero biglietto per un altrove, quello che vi pare e piace di più. Perché, come si dice da queste parti, COSÌ È SE VI PARE.

Letture: Livia Saccucci, Marco Paparella, Vincenzo De Luca
Chitarra: Nicola Giannelli
Vocal: Gerry Duni

I Cocktail del Cafe Pirandello

TOCCA IL MATTO

Biancosarti spritz con radice di liquirizia e anice stellato

PARTO COL FOLLE
Saint-Germain spritz con menta, ribes e more

LOCO LOCO
Tommy’s margarita con peperoncino e chips di mela alla cannella

THE JOKER
Negroni bianco con finocchietto e bacche di ginepro

Costo ingresso: 15€ (inc. aperitivo)
Secondo drink: 5€