Blog Orme
Home > Blog Orme
Il blog di Villa Pirandello
Escher al Chiostro del Bramante

Chiostro del Bramante presents the wonderful anthological exhibition (more than 150 works of art) dedicated to Maurits Cornelis Escher, Dutch engraver/graphic, contextualizing his artistic language in the different cultural universes of the time. A major anthological exhibition devoted entirely to the Dutch engraver and graphic artist is opening in Rome, putting his artistic language into context and recounting the network of seemingly incompatible cultural worlds which, thanks to his art and creative drive, achieve harmony in a decidedly unique visual dimension. Curated by Marco Bussagli, with the sponsorship of Roma Capitale, the ESCHER exhibition aims to emphasize the unique way in which this scholar – because the term artist, in the usual understanding of the word, seems to be somewhat inadequate – observed nature, adopting a different viewpoint, so that beauty of geometric regularity emerges in filigree, transforming it into something magical and playful. Through his works of art the exhibition  conveys the interpenetration of simultaneous worlds, the continuous passage between three-dimensional and two-dimensional objects, but also his research into Gestalt – the psychology of shape that focused on themes of perception –, the mathematical and geometric implications of his art, the principles of visual perception and the effect that […]

Comments: 0
Raccontando Roma: la Porta Magica di Roma

[…] La Porta è posta in un angolo della Piazza, in mezzo a due strane statue che sembrano messe lì di guardia. La caratteristica principale della Porta sono le strane scritte incise sugli stipiti e sull’architrave. Si riconoscono i simboli di alcuni pianeti, qualche scritta in latino e altri simboli misteriosi. Si tratta della Porta Magica di Piazza Vittorio, nel cuore del “quartiere cinese”, nella prima villa giardino dell’Italia post-unitaria. Nel 1873 Villa Palombara, ove era stata costruita inizialmente la porta dal Marchese Massimiliano Palombara , venne rasa al suolo senza troppi scrupoli. Eppure la Porta venne smontata pezzo a pezzo e poi ricostruita in quella che era diventata Piazza Vittorio. Nel frontone della Porta si nota subito lungo la circonferenza esterna una scritta in latino che tradotta recita:  “Tre son le cose mirabili: Dio e uomo, Madre e vergine, trino e uno.” La Porta presenta un’abbondanza di simboli e scritte misteriose. La cosa interessante è che, da quando esse sono state incise sulla Porta, cioè dal 1680, nessuno è riuscito a interpretarle! E, all’epoca, iniziò a circolare una leggenda… Essa afferma che in quel laboratorio, nel 1680, un alchimista sarebbe riuscito a ottenere la Pietra Filosofale, prima di sparire nel nulla! Fonte: […]

Comments: 0
Time Elevator: il viaggio nel tempo per rivivere la Roma Antica!

Può capitare di essere già stati a Roma e di aver a fondo conosciuto la bella Capitale, o può darsi che il vostro sia un soggiorno abbastanza lungo e che in una settimana abbiate avuto la possibilità di scoprire molto della città eterna. Rimanendovi del tempo a disposizione provate a seguire il nostro consiglio: Prendete l’autobus 60 da Via Nomentana, scendete a Piazza Venezia e dirigetevi in via SS Apostoli; arrivati al civico 20, lasciate da parte ogni pregiudizio, sentitevi nuovamente bambini ed entrate nel TIME ELEVATOR, il cinema 5D della Capitale! Tra i diversi spettacoli trai quali scegliere, noi naturalmente ve ne consigliamo uno su tutti: il viaggio nell’Antica Roma! Dopo una fila spesso notevole, verrete letteralmente catapultati nel fulcro della vita del foro romano, nel pieno delle lotte fra gladiatori, ripercorrendo le tappe fondamentali della storia romana. Si tratta di un’esperienza che riesce ad essere divertente, emozionale e formativa allo stesso tempo, permettendo di vivere in modo virtuale ma intenso ciò che si è visitato durante il soggiorno romano. E’ senza alcun dubbio un’ottima idea per concludere in bellezza il viaggio nella Capitale. Ottima alternativa in caso di pioggia, essendo il costo del biglietto ragionevole (9€)lo consigliamo a […]

Comments: 0
Una ragazza che viaggia…

La prima volta che ho viaggiato ho attraversato la strada di fronte alla mia vecchia casa e non sono più tornata… Una ragazza che viaggia non ha paura di attraversare la strada, di percorrere confini e conoscere gli angoli di mondo più nascosti. Per una ragazza che viaggia un angolo è il punto d’incontro tra due strade che hanno la stessa origine o che troveranno qualcosa da condividere. Una ragazza che viaggia ha sempre un’Itaca nel cuore e un’origine da ritrovare, una ragazza che viaggia ha mille Patrie, uomini, fatti e Paesi da non dimenticare. Una ragazza che viaggia trova sempre la bellezza: é turista, viandante, girovaga, straniera, esploratrice… Una ragazza che viaggia non giudica nulla se non l’assenza di bellezza nel pensiero, la trascuratezza, l’inerzia… Viaggiare è qualcosa di simile ad un’emozione,ad un concetto, un pensiero, una fantasia. Una ragazza che viaggia ama un certo modo di pensare! Una ragazza che viaggia non ha mai smesso il suo percorso di formazione, ogni incontro sarà una scoperta e un capitolo in più da aggiungere al Diario di Viaggio. Una ragazza che viaggia ha sempre un Diario di Viaggio e, al giorno oggi, probabilmente anche un blog! Nelle orecchie di una ragazza che viaggia […]

Comments: 0
Storie: lasciate un’orma, voi ch’entrate!

Sarebbe lunga la storia. Ci vorrebbe un bel po’ per narrarne gli avvicendamenti, i ripensamenti, gli ostacoli, gli abbandoni parziali; I “si, ora iniziamo” e i “ partiamo dal prossimo mese”. Così come sarebbe complicato descrivere l’emozione, la voglia, l’adrenalina, le voci e tutte le idee volate nella pause caffè dove raramente si parlava d’altro. E sarebbe complicato soprattutto farvi capire come ci siamo arrivati. Come è stato possibile che in una Villa-Hotel nel centro di Roma si siano ritrovati a lavorare nel giro di due anni tutti giovani ragazzi con una passione chiusa in valigia, trasbordata in giro per l’Europa, nell’attesa di essere vissuta. E di come sia stato possibile per tutti noi iniziare a viverla proprio qui, a Villa Pirandello. Sarebbe bello raccontarvi la storia di ognuno di noi, descrivere le strade e le avventure che ci hanno sospinti a varcare la soglia di quella che, a breve, sarebbe diventata una seconda amatissima casa. Per il momento vi dirò solo di qualche  piccolo vanto: Una brasiliana esilarante ed eccezionale, con il vizio del viaggio e un’insuperabile talento nel far sentire i nostri ospiti a casa propria, Lucy; un artista formidabile, anche lui sempre con la valigia in mano e pronto a dipingere e ad […]

Comments: 0
1 15 16 17