Authors
Storie: Omaggio a Chagall

Ti piace il mio quadro? Ecco che torni improvvisamente sulla terra. Guardi la tua tela, mi guardi. Ti allontano dal cavalletto, ti riavvicini. “C’è ancora molto da fare? Non potresti lasciarlo così? Dovrei poi ancora ritoccarlo” Parli con te stesso. Aspetti e hai paura di ciò che andrò a dire. “Oh, è bello E’ bello come ti sei involato… lo chiameremo il compleanno” Il tuo cuore si placa. “Tornerai domani? Prenderò un’altra tela e ci involeremo”   Omaggio a Chagall e a chi, con la fantasia, trova sempre nuovi modi per involarsi  

Comments: 0
Impressionisti e Moderni, la mostra a Palazzo delle Esposizioni

  Oltre i confini temporali e spaziali della loro origine storia e geografica, le opere esposte in 6 curatissime sale a Palazzo delle Esposizioni ci accompagnano in un giro del mondo sorprendente. Francia, Italia, Spagna, Usa, Inghilterra, Germania ( e molto altro), sono rappresentate dai capolavori di artisti esplosivi, visionari, geniali che solcano i secoli, innovando e sconvolgendo i principi della rappresentazione pittorica. Dal classicismo al surrealismo astratto, le migliori opere dei diversi periodi artistici, testimoniano  la grandezza di Duncan Phillips, fondatore del primo museo americano di Arte di Moderna, che nel 1921, voleva fondare  “un museo intimo e raccolto, ma anche sede di sperimentazioni” in cui presentare l’arte contemporanea accanto a capolavori più noti. Cosi’, nell’imminenza del centenario dalla sua fondazione, il museo ha organizzato un’importante mostra itinerante nel corso della quale il pubblico romano avrà per la prima volta l’occasione di ammirare una parte della sua ricca collezione. Questa straordinaria mostra dedicata alla pittura europea e americana è organizzata cronologicamente, riflettendo in forma di macro-sezioni le grandi correnti culturali che hanno attraversato l’Ottocento e il Novecento fino al secondo dopoguerra. Si esordisce con le opere dei grandi artisti che all’inizio del XIX secolo hanno rivoluzionato la pittura europea da Goya a Ingres, da Delacroix a Courbet e […]

Comments: 0
Social Book: la collaborazione con Emmaus

L’incontro fortunato con Girolamo Grammatico, attivissimo nella Comunità Emmaus di Zagarolo, risale già a qualche anno fa, quando ancora l’idea del Social Book non era nata, ma già si pensava ad una collaborazione. Poi l’amore per i libri e la volontà di coniugare la passione culturale a quella per sociale ci hanno portato, quasi naturalmente, a ideare questo momento d’incontro: così tutti i giovedì dalle 17.00 alle 20.00 Villa Pirandello si trasformerà in uno spazio dedicato al  mercatino del libro usato, dove i partecipanti potranno scegliere la lettura preferita e lasciare un’offerta libera che sarà interamente devoluta alla Comunità Emmaus di Zagarolo. La realtà della Comunità ci è particolarmente cara e abbiamo potuto toccare con mano l’impegno profuso dai volontari e il clima solidale che si respira. Le radici del Movimento Emmaus in Italia sono proprio le comunità. dove si  svolgono attività di solidarietà in modo libero, gratuito e spontaneo. Le comunità sono anche e soprattutto luoghi di accoglienza, di vita in comune, proposte di vita per tutte quelle persone che si trovano in condizioni di fragilità sociale e che, per periodi più o meno lunghi, hanno bisogno di risiedere in un luogo protetto, dove ricominciare a ricostruirsi e essere accompagnate […]

Comments: 0
Artcafè: il corso di disegno a Roma!

Innamorati di ogni forma culturale ed espressione artistica, vogliamo dare modo agli ospiti dell’Hotel e agli autoctoni del nostro quartire di viviere un momento diverso e distensivo proprio a due passi dalla casa di Luigi Pirandello. Per farvi capire bene di cosa si tratta abbiamo chiesto al “Maestro” Nicola: Artcafè, un corso di dìsegno in un Hotel Cafè, può sembrare bizzarro! Com’ è nata l’idea? Insegno Disegno e Colore da 4 anni. L’idea di farlo in un Hotel Cafè nasce dal desiderio di conciliare questa attività con quelle di Villa Pirandello, una realtà di cui faccio parte in qualità di Receptionist e che ben si presta con i suoi spazi caldi e intrisi di cultura. Credo sia una formula vincente perchè fresca, divertente, rilassante, formativa e gustosa. Quali pensi siano le peculiarità di questo corso? Qual è il valore aggiunto che vorresti trasmettere attraverso il corso?  Il corso di disegno è stato abbinato ad un aperitivo per alleggerire e rendere più sfiziose le lezioni del corso. Vorrei che la peculiarità diventasse la Libertà. Ogni partecipante sarà libero di intraprendere il corso come preferisce: con continuità e dedizione – partecipando ad ogni incontro e quindi migliorando la propria tecnica artistica – […]

Comments: 0
Strutture ricettive: ripartiamo da qui

Il problema è complesso e si parte naturalmente dal dover fronteggiare questioni importanti, su tutte le attuali minacce di mercato poste in essere da servizi non ufficiali di ricettività e, soprattutto, dalle OTA (Online Travel Agencies), multinazionali che risucchiano ampie quote di fatturato alle strutture ricettive. L’atteggiamento che attualmente sembra imperversare porta con se una gran quantità (giustificata) di lamentele e dall’altro lato (molto meno giustificata), una noncuranza derivata da stanchezza che ha però il sapore della sconfitta. In sostanza se è bene analizzare il problema e scrutarne la gravità, non è altrettanto utile farsi schiacciare ed annichilire dallo stesso. Per questo durante il Festival dell’Ospitalità, più che sottolineare la crisi del sistema, sarà dato spazio a realtà che hanno cercato una soluzione vera e concreta , trovando forza nella creatività e nella passione per la propria mission: fare ospitalità Villa Pirandello ha l’onore di partecipare come esempio di buona pratica: parleremo di come ci siamo  re-inventati trasformandoci nel primo Story Hotel d’Italia. Cosa ha comportato questa trasformazione nella vita dell’azienda e del suo staff? Una strategia di marketing di questa importanza cosa ha generato in termini dirisultati ottenuti e misurabili? A rispondere a queste e molte altre domande ci […]

Comments: 0
Festival dell’Ospitalità: spazio a startup e innovazione

Il progetto del Festival, che vede nella condivisione e creatività elementi imprescindibili non avrebbe potuto fare a meno di un momento interamente dedicato alla condivisione di idee e progetti innovativi. Nasce proprio per questo il contest Creando, ideato da Dreamslab che si prefigge su tutti un obiettivo: stimolare la consapevolezza che attraverso l’uso delle tecnologie, della cultura e della pratica di rete (fondata su rapporti orizzontali, paritari e non gerarchici dei suoi membri) si possano ottenere grandi cambiamenti sociali. Seguendo gli step condividi, coltiva, contamina, chiunque abbia un’idea, un progetto innovativo  può presentarlo e partecipare al contest “Creando”, L’idea è di far emergere, attraverso la contaminazione positiva e il coinvolgimento guidato di un ampio numero di stakeholders appartenenti a diversi settori, una o più idee che siano davvero interessanti per la creazione di valore a livello locale e nazionale. “Creando” vuole concentrare lungo un arco di tempo ristretto (tre incontri pomeridiani) una serie di stakeholders, nuovi imprenditori, professionisti e non, con idee interessanti, creando dinamiche di confronto e contaminazione attraverso il lavoro in team e fornendo contemporaneamente  il supporto formativo necessario a metterle in pratica. Queste attività serviranno a formare generare una contaminazione positiva capace di potenziare le singole idee, cercando di costruire […]

Comments: 0
Aperitivo Letterario: Per lo splendore del fuoco

Fuoco, Agni, Puros. il peccato originale. ma poi gli dei col fuoco che ci  fanno?” Gli amici di Fabrica trasformeranno il nostro giardino in un palcoscenico aperto, in cui arte, letteratura canto e poesia saranno protagonisti assoluti. Ad accompagnare la serata l’Aperitivo a bffet e la selezione di vini del Cafè Pirandello. Costo ingresso 15€ con aperitivo e drink 😉 Sapevano che quel mistero, quando lo si possiede, diventa tutto, diventa il principio di ogni cosa, luce, ombra, scuro, chiaro, amore e mancanza di esso. Diventa archetipo di ogni forma di vita, e vita stessa. E per questo misero un limite alla nostra esistenza: perché eravamo capaci di infinito.” Il peccato originale dell’uomo, nella tradizione antica, era quello di aver rubato agli dei l’elemento base per la vita: il fuoco. Esso serviva all’uomo per uscire dalla condizione di animale e cominciare a gestire la realtà per le proprie necessità: mangiare, riscaldarsi, illuminare. Dominare la notte, la natura erano però caratteristiche del dio e non  dell’uomo, e per questo l’uomo fu punito. In ogni cultura (Agni indo europeo, Estia-Vesta greco-romana),  il fuoco è venerato, protetto, celebrato. In ogni festa si brucia qualcosa dalle candele, ai feticci, alla legna nel focolare. Ovunque […]

Comments: 0
Quando l’Ospitalità incontra l’Eco-Turismo

La Calabria, partendo dalla tre giorni di Reggio, si fa promotrice di modelli di turismo, che oltre ad incentrare la propria ragion d’essere in un nuova forma di ospitalità, sappiano sposare la causa di un turismo eco-sostenibile e responsabile nei confronti dell’ambiente e delle economie locali. Rivalorizzare il local, dare spazio a tradizioni storiche e territoriali è infatti uno dei punti cardine dell’ospitalità del futuro ed il messaggio, nel corso del festival, sarà rilanciato a tutto il Bel Paese dalle tante eccellenze locali che interverranno nel corso delle tre giornate. Trai diversi esempi citiamo quello la storia dell’albergo diffuso di Belmonte Calabro, in provincia di Cosenza, che grazie ad un progetto di ospitalità turistica ha permesso ad un borgo storico in via di abbandono di rinascere. Ma non è tutto qui. L’esperienza di Belmonte è esemplare. Gli appartamenti del centro storico sono stati ristrutturati con materiali ecologici ed eco compatibili ed il modello di esperienza proposto è quello di un legame vero con il territorio, con i suoi cibi, la sua natura e i suoi abitanti. La mattina del 2 ottobre sarà possibile ascoltare e scoprire il progetto dell’albergo diffuso “EcoBelmonte” dalla viva voce di uno dei suoi fondatori. Altra notevole […]

Comments: 0
Stagione eventi 2015/2016!

Un connubio tra ottimo cibo, vini , bevende selezionate e cultura. Tanti piccoli appuntmenti mensili e settimali per dar vita a momenti di convivialità e conoscenza, dando spazio alla creatività e alla condivisione. Le attività inizieranno a partire dalla prima settimana di Ottobre. Per ricevere la nostra news letter, essere sempre aggiornato sui nostri eventi e avere maggiori informazioni sulle attività non esitare a contattarci! CONTATTACI

Comments: 0
A Reggio Calabria per una nuova ospitalità

La vicinanza ai ragazzi di Evermind, Dreamlab SRL e Terrearse Lab promotori e organizzatori del Festival, mi permette di respirare già da ora la portata innovativa e stimolante dell’evento. Ho il privilegio di toccare con mano il loro impegno, la tensione, l’attenzione al minimo particolare, i momenti di eccitazione e quelli di preoccupazione. E’ un’ officina di idee e voglia di fare, l’entusiasmo è trascinate ed è preludio di una tre giorni intensa e fondamentale. Il 2, 3 e 4 Ottobre a Palazzo Foti (Piazza Italia) si incontreranno professionisti del settore, operatori turistici, alberghieri, culturali, ambientali e territoriali del sud italia per crescere, fare rete, conoscersi e stimolarsi. E’ una straordinaria occasione per mettere a sistema le migliori competenze del territorio e farle incontrare con alcune esperienze significative di caratura nazionale. Per capire e rendersi conto dell’importanza e puntualità di questo evento basta dare uno sguardo ai dati sul turismo nel sud Italia registrati quest’anno: secondo le le recenti statistiche pubblicate da Europasia e Cescat-Centro studi casa ambiente e territorio di Assoedilizia le presenze turistiche in Calabria, Puglia e Basilicata crescono del 10% mentre la Sicilia è capofila di questo trend con un +15%. Il Meridione d’Italia sembra essere protagonista […]

Comments: 0
1 2 3 4 5 8